Crostata di Ricotta

CROSTATA DI RICOTTA

La crostata di ricotta è un delizioso dolce con il quale potrete prendere per la gola chi è amante di questo cremoso latticino dal sapore delicato; con questa crostata dal morbido e profumato ripieno stuzzicherete il palato di grandi e piccini riscuotendo un grande successo!

La preparazione della crostata di ricotta, avviene riempiendo una base di pasta frolla con un ricco ripieno di ricotta, scorza di arancia e limone, polvere di cannella, uova, zucchero e uvetta (sostituibile con gocce di cioccolato). 

 

Difficoltà:

bassa

 

Cottura:

60 minuti + 60 minuti di riposo

 

 

 

 

 

Preparazione:

30 minuti + il tempo di preparazione della pasta frolla

 

Dosi per:

8 persone

 

Ingredienti

  • Crema di ricotta “Creme di Sicilia”: 1300 g
  • Uvetta: 40 g
  • Burro: 100 g
  • Uova: 4
  • Vanillina: 1 bustina
  • Arance: scorza grattata di un’arancia
  • Limoni: scorza grattata di un limone
  • Cannella: in polvere mezzo cucchiaino
  • Pasta frolla: 500 g 

PREPARAZIONE

 

Accendete il forno a 180°.

Versate nella tazza di un robot da cucina la crema di ricotta “Creme di Sicilia”, le uova, la vanillina, la scorza di arancia e limone, la polvere di cannella, quindi azionate il robot e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Preparate la pasta frolla secondo la nostra ricetta (clicca qui) oppure compratela già pronta.
Stendete la pasta frolla (tenetene da parte circa 100 g che utilizzerete per decorare la torta) e ricavate un cerchio che vi servirà per foderare il fondo e le pareti di una tortiera a cerchio apribile del diametro di cm 24 (calcolate 24 cm + i bordi della tortiera), che avrete precedentemente imburrato e infarinato.

Trasferite la crema di ricotta in una casseruola e portatela lentamente a bollore, quindi trascorsi un paio di minuti spegnete il fuoco, aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata e versate il composto nella tortiera foderata di pasta frolla.

Piegate leggermente i bordi di pasta frolla verso l’interno, sulla crema, poi, con la pasta frolla tenuta da parte, ricavate delle strisce piatte o dei cordoncini con le quali formerete una graticola intrecciata sulla crostata (vedi foto).

Infornate la torta in forno già caldo a 180° e cuocete la crostata di ricotta per circa 60 minuti, trascorsi i quali estrarrete la torta dal forno e la lascerete raffreddare completamente. Prima di servire la torta potete spolverizzarla con zucchero al velo vanigliato.